Il futuro delle città viaggia a 30 km/h. A Palermo arriva MobyDixit

Mobydixit

A Palermo arriva MobyDixit, una kermesse di tre giorni, dal 15 al 17 ottobre ai Cantieri Culturali della Zisa, per fare il punto sulla mobilità nuova, in Europa, in Italia e soprattutto a Palermo. Tra i temi al centro del confronto, il limite di velocità a 30 km/h nei centri abitati. Una rivoluzione che ha già cambiato (in meglio) la vivibilità di molte città europee.

Solare. L’Helionomics diventa realtà

sunec_2015_logo

La crescita del fotovoltaico nel mondo e in Italia non conosce soste. Ciò grazie al costo ormai bassissimo della tecnologia, alla facile integrazione architettonica, all’enorme produzione italiana e siciliana che ha radicalmente cambiato il mercato elettrico italiano. L’intervista a Francesco Meneguzzo e Mario Pagliaro, ricercatori del Cnr.

Dalle Eolie a Pantelleria, il successo del solare nelle isole minori siciliane.

montefotovolt

Sono enormi i benefici dell’adozione dell’energia solare da parte delle isole minori. E fra i tanti primati del solare siciliano ce ne sono tre, quasi sconosciuti, che vengono dall’arcipelago delle Eolie. E’ stato l’impianto fotovoltaico installato a Vulcano nel 1984 a mostrare la completa affidabilità del fotovoltaico anche in condizioni difficili come quelle di una piccola isola, per giunta vulcanica.

Ragusa. Ricorso di Legambiente contro le trivelle. Scontro con il sindaco del M5s

Oil Pumps

Arriveranno le trivelle, dunque, in contrada Buglia Sottana, alla ricerca dell’oro nero proprio nel cuore del Barocco siciliano. Il comune di Ragusa, guidato dal sindaco del Movimento 5 stelle Federico Piccitto, ha rilasciato la concessione edilizia che autorizza la società Irminio a effettuare ricerche di drocarburi nel sottosuolo. A meno che, a fermarle, non arrivi l’alt della magistratura. Legambiente, infatti, ha già depositato un ricorso al Tar contro il nulla osta della Soprintendenza sulla base del quale il Comune ha deliberato positivamente. E se non bastasse, annuncia l’associazione, impugnerà anche […]

Sicilia 2020. Società del riciclo o immondezzaio? Questione di scelte

treruotericiclone

Più o meno quattrocento anni fa, Tommaso Campanella, filosofo terrone, scriveva La città del sole, il sogno di una città ideale dove il vivere comune era fondato su un ordine estremamente razionale e tutto funzionava alla perfezione. Oggi si parla di “società del riciclo”