Referendum 17 aprile: un SI per fermare le trivelle

12814737_1103604823004958_9184701247750837967_n

E’ in pieno corso la campagna per promuovere il referendum  che si terrà il 17 aprile contro le estrazioni petrolifere in mare promosso da nove regioni e sostenuto da centinaia di associazioni nazionali, Comuni, personalità del mondo della cultura e dello spettacolo. Il tempo delle fonti fossili è scaduto, il 17 aprile VOTIAMO SI’ perché il Paese ha bisogno di energia pulita e rinnovabile! Questo l’appello dei sostenitori, che si trovano a dover contrastare il recente contro-appello del Partito Democratico che invita a boicottare le urne per far fallire il quorum. I referendari […]

Trivelle. La Corte Costituzionale dice SI al referendum. Soddisfazione degli ambientalisti

ref

“La Sentenza della Corte Costituzionale, che ha confermato il referendum sulle trivelle sul quesito già “promosso” dalle Corte di Cassazione, ci dà lo spunto per rilanciare richieste chiare al Governo: rigetto immediato e definitivo di tutti i procedimenti ancora pendenti nell’area di interdizione delle 12 miglia dalla costa (a cominciare da Ombrina) e una moratoria di tutte le attività di trivellazione a mare e a terra, sino a quando non sarà definito un Piano energetico nazionale volto alla protezione del clima e rispettoso dei territori e dei mari italiani”. Con […]

Cop21. Gli esiti della Conferenza sul clima secondo i ricercatori del Polo solare della Sicilia

cop-21-710x434

Al di là della kermesse diplomatica e mediatica, l’esito negoziale della 21esima Conferenza delle Parti sui cambiamenti climatici, che si è chiusa nelle scorse settimane a Parigi, è rappresentato da un accordo efficacemente sintetizzato da QualEnergia che ne mette a disposizione anche il testo finale. Un elenco di ambiziose promesse, rimandate a un tempo, gravato dalla possibilità di rescissione dopo appena 3 anni; dall’assenza di vincoli legali e privo anche della tassazione delle emissioni clima-alteranti. Il tutto, però, in un quadro di generalizzata buona volontà. Abbiamo chiesto un approfondimento ai ricercatori del […]

In marcia per il clima. Mobilitazioni ambientaliste in oltre 2mila città nel mondo verso la COP 21 di Parigi

roma15

“Oggi lottare per un buon accordo globale sul clima vuol dire combattere le lobbies delle fonti fossili, rifiutare il terrorismo, rilanciare la democrazia e la pace. Parigi oggi è il luogo simbolico per eccellenza per esplicitare le connessioni profonde tra clima e pace, tra petrolio e guerra. L’emergenza climatica non può essere affrontata con gli strumenti della guerra e richiede un accordo globale e un organismo autorevole che ne verifichi l’applicazione”. Il presidente di Legambiente, Vittorio Cogliati Dezza, è intervenuto così, oggi mentre partecipava alla Marcia per il clima che […]

Auto elettriche a energia solare. In Sicilia il connubio perfetto

electric-car-734573_640

Fra le province delle grandi città italiane, solo Roma (prima) e Milano (terza) superano Palermo, unica del Sud, per numero di vetture elettriche. Addirittura, la Sicilia pur essendo con 16mila e 500 euro la terzultima regione italiana per reddito pro capite, è ottava in Italia: con quasi il 5 per cento delle automobili a trazione elettrica circolanti in Italia. Entusiasta, l’ex Energy manager del Comune di Palermo osserva come questo risultato sia il frutto di quasi dieci anni di programmazione cui adesso seguirà un sistema di condivisione pubblico di biciclette elettriche (il cosiddetto […]

Solare. L’Helionomics diventa realtà

sunec_2015_logo

La crescita del fotovoltaico nel mondo e in Italia non conosce soste. Ciò grazie al costo ormai bassissimo della tecnologia, alla facile integrazione architettonica, all’enorme produzione italiana e siciliana che ha radicalmente cambiato il mercato elettrico italiano. L’intervista a Francesco Meneguzzo e Mario Pagliaro, ricercatori del Cnr.

Dalle Eolie a Pantelleria, il successo del solare nelle isole minori siciliane.

montefotovolt

Sono enormi i benefici dell’adozione dell’energia solare da parte delle isole minori. E fra i tanti primati del solare siciliano ce ne sono tre, quasi sconosciuti, che vengono dall’arcipelago delle Eolie. E’ stato l’impianto fotovoltaico installato a Vulcano nel 1984 a mostrare la completa affidabilità del fotovoltaico anche in condizioni difficili come quelle di una piccola isola, per giunta vulcanica.

La Sicilia reazionaria che preferisce il petrolio alle rinnovabili

IMG_6256

La classe politica regionale, incapace di  fare scelte strategiche in materia energetica, sta ipotecando il futuro della Sicilia. Che le piaccia a no, questo secolo segnerà l’uscita dal petrolio con cambiamenti profondi che potranno essere programmati e pianificati, come stanno facendo i Paesi più evoluti, o subiti, come stiamo facendo noi.

Ragusa. Ricorso di Legambiente contro le trivelle. Scontro con il sindaco del M5s

Oil Pumps

Arriveranno le trivelle, dunque, in contrada Buglia Sottana, alla ricerca dell’oro nero proprio nel cuore del Barocco siciliano. Il comune di Ragusa, guidato dal sindaco del Movimento 5 stelle Federico Piccitto, ha rilasciato la concessione edilizia che autorizza la società Irminio a effettuare ricerche di drocarburi nel sottosuolo. A meno che, a fermarle, non arrivi l’alt della magistratura. Legambiente, infatti, ha già depositato un ricorso al Tar contro il nulla osta della Soprintendenza sulla base del quale il Comune ha deliberato positivamente. E se non bastasse, annuncia l’associazione, impugnerà anche […]